Nei social media, per raggiungere i migliori risultati è necessario produrre contenuti di qualità. Data la concorrenza spietata presente nel mondo digitale, è fondamentale riuscire a catturare l’attenzione degli utenti, e per farlo bisogna creare post originali ed interessanti, possibilmente in vari formati.

I social ti permettono infatti di suscitare curiosità nei tuoi clienti (già acquisiti e potenziali), trasmettere affidabilità, aumentare la “brand awareness” e, di conseguenza, incrementare le vendite e migliorare quindi il tuo business.

Tutto questo però – lo ripetiamo – è la conseguenza di una strategia online che parte dai contenuti che produci sui tuoi profili social. Ecco perché ti consigliamo vivamente di provare questi 4 strumenti online che – ne siamo certi – daranno un grosso sprint al tuo brand.

 

  1. Animoto.com

I video sono la tipologia di contenuti più condivisa e più coinvolgente che si può trovare sui social network. Avrai notato infatti che moltissime aziende pubblicano sui loro profili dei video con l’autoplay… questo perché, per gli utenti, un breve filmato resta molto più impresso quando scorrono il feed del loro Facebook, Instagram etc rispetto a un post di solo testo. Ecco allora che dovresti seriamente considerare l’opportunità di produrre dei brevi video per il tuo brand, e qui entra in gioco Animoto.

Animoto ti permette di creare dei video professionali da utilizzare sui tuoi social, anche se il tuo budget è basso e anche se non possiedi grandi competenze tecniche. Animoto offre infatti dei modelli predefiniti concepiti in base alle diverse esigenze, come:

– Video “dietro le quinte”

– Explainer Videos (video per spiegare un concetto in pochi minuti)

– Promozione di prodotti o servizi

– Testimonials

– Tutorial

Dopo aver scelto il modello più adatto al video che vuoi realizzare, l’editor di Animoto sarà davvero semplicissimo da utilizzare per caricare filmati, immagini e musica e creare quindi dei video originali per la tua azienda. Questo servizio online include anche milioni di filmati, immagini e musica con licenza.
Una volta terminato il tuo video, potrai pubblicarlo sui tuoi profili social aziendali direttamente da Animoto, che include una funzione di condivisione diretta su Facebook, Twitter, Instagram, YouTube e altre 10 piattaforme.

 

  1. Canva.com

Se è vero – ed è vero – che “un’immagine vale più di mille parole”, capirai bene che diventa quasi obbligatorio pubblicare sui social dei contenuti che includano almeno una foto. Fortunatamente oggi esistono moltissimi strumenti online che ci aiutano a realizzare post visuali di qualità, e uno dei migliori è Canva.

Grazie ai suoi oltre 8.000 modelli, su Canva troverai sicuramente del materiale utile e interessante per i tuoi post. Una delle caratteristiche migliori di Canva è che i suoi template sono organizzati per piattaforma, perciò avrai la certezza che i post che creerai saranno delle dimensioni più adatte al social dove li pubblicherai. Oltre ad utilizzare i modelli e gli elementi presenti nel database di Canva, potrai anche caricare e modificare le immagini presenti sui tuoi dispositivi.

Modificare un’immagine su Canva è davvero semplicissimo, anche per chi ha pochissima dimestichezza con gli strumenti di photo editing. Infine, Canva permette di creare dei veri e propri team di lavoro, ognuno dei quali può includere fino a 3.000 membri!

 

  1. Buzzsumo.com

La creatività è molto importante, certo, ma alla fine è sempre l’argomento dei tuoi contenuti che decreterà il loro successo o meno sui social.

Buzzsumo è un servizio online che ti aiuta a trovare il contenuto migliore su un dato argomento: se ad esempio vuoi creare un post su “Come fare rapidamente soldi online”, ti basterà digitare questa frase su Buzzsumo e il sistema ti mostrerà una lista dei post che hanno ottenuto più condivisioni sui principali social nell’ultima settimana (o mese, anno…). Potrai anche filtrare i risultati per tipologia, numero di parole e Paese.

Oltre a vedere le piattaforme su cui un dato argomento ha riscosso più successo, Buzzsumo ti permette anche di effettuare ricerche su uno specifico sito web: ecco allora che potrai scoprire quali sono i migliori post della tua concorrenza e prendere quindi spunto per i tuoi futuri contenuti.

 

  1. Feedly.com

Nel social media management è molto importante restare aggiornati sulle ultime novità del settore, oltre ovviamente a controllare periodicamente cosa stanno facendo i nostri concorrenti sui loro profili online.
Puoi ovviamente visitare spesso i loro siti, ma Feedly ti permette di risparmiare molto tempo poiché ti offre, in un unico posto, una panoramica di tutti gli ultimi aggiornamenti delle fonti che ti interessani.

Puoi creare dei feed basati sui tuoi argomenti preferiti, e successivamente aggiungere nuove fonti. Feedly, oltre a mostrarti le informazioni richieste, prenderà spunto dalle tue fonti proponendoti contenuti simili. In sintesi, un ottimo strumento per tenerti sempre aggiornato e, allo stesso tempo, trovare nuove idee per i tuoi contenuti.