Facebook Ads: come fare pubblicità in modo efficace

Una strategia di digital marketing, oggi, non può non sfruttare anche le potenzialità di social network come Facebook e Instagram. Spesso chi è alle prime armi crede che per sponsorizzare un contenuto su Facebook sia sufficiente cliccare sul pulsante “Metti in evidenza il post”, ma non è così semplice. Senza conoscere le “regole” del social network più famoso al mondo si rischia infatti di sprecare soldi senza avere in cambio nessun risultato concreto.

Ecco allora l’importanza di rivolgersi a degli esperti di digital marketing, che vi spiegheranno quali sono le attività indispensabili da compiere per fare pubblicità su Facebook in modo efficace.

 

  1. TIC-TOC, È ORA DI PUBBLICARE!

In molti sostengono che ci sia un momento migliore per pubblicare un post o un annuncio su Facebook, ma questa è una mezza verità. Il momento giusto dipende sempre dal tuo target.

Ogni pubblico è unico, perciò una delle primissime cose che ti consigliamo di fare è di imparare a conoscerlo a fondo. Per farlo sperimenta, testa, sbaglia, correggi il tiro… del resto anche questo è il bello del web!

 

  1. SCEGLI SEMPRE LA DIMENSIONE MIGLIORE PER I TUOI POST

Nel momento in cui realizzi le creatività per le tue campagne, ricordati sempre che le proporzioni sono importantissime (e, allo stesso tempo, spesso sottovalutate). Ti consigliamo di creare dei formati diversi in base a dove apparirà il tuo annuncio: per il Feed l’ideale è creare un’immagine o un video quadrati (dimensioni 1:1 o 4:5), mentre per le Storie bisognerebbe utilizzare sempre il formato verticale 9:16.

Per smartphone e tablet il formato migliore è invece il 6:5, poiché è abbastanza ampio da occupare la maggior parte dello schermo.

La maggior parte delle visualizzazioni degli annunci pubblicitari avviene su dispositivi mobili, quindi ti consigliamo di evitare il classico rapporto 16:9 (rettangolo): gli utenti infatti sono così abituati a questo formato che rischieresti solo di annoiarli e di non catturare la loro attenzione.

 

  1. FACEBOOK AMA I CONTENUTI CONDIVISIBILI

Pur restando tuttora alquanto misterioso, l’algoritmo di Facebook registra i bisogni degli utenti e di conseguenza, mette in risalto e dà priorità ai contenuti che gli utenti vogliono vedere nel loro Feed.

Ma quali sono i contenuti che catturano di più l’attenzione degli utenti? Sicuramente le storie e le vicissitudini di amici e conoscenti, così come i contenuti interessanti, divertenti  e commoventi.

Ecco allora che, per attrarre il più possibile il tuo target, ti consigliamo di “confezionare” il tuo contenuto in modo che sembri il meno possibile un annuncio: evita gli hashtag, usa un tono coinvolgente e, soprattutto, utilizza lo stesso linguaggio dei tuoi potenziali clienti. Infine cerca di essere sempre autentico, emotivo e divertente.

 

  1. RICORDA SEMPRE QUAL È IL TUO OBIETTIVO

Ogni volta che stai per creare del nuovo materiale per la tua azienda, nella tua testa deve risuonare sempre questa frase: “Cosa voglio ottenere con questo post?”. 

Quindi, nel momento in cui stai pianificando la tua strategia, fissa un obiettivo generale abbastanza ambizioso e significativo per la tua attività. È fondamentale che l’obiettivo che ti poni sia misurabile e realizzabile (es: “voglio aumentare i fan della mia pagina Facebook del 20%”.

Una volta fissato l’obiettivo, elabora una strategia che vada in modo coerente verso di esso. Ovviamente anche la gestione del tuo budget dev’essere coerente con l’obiettivo (spendendo solo 10 euro non otterrai mai risultati entusiasmanti).

Insomma, come avrai capito Facebook Ads può portarti buoni risultati ma solo a patto che venga utilizzato nel modo giusto. Cerca quindi di tenere sempre a mente questi 4 consigli per gli annunci pubblicitari online e vedrai che il successo pian piano arriverà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su