Fundraising eventi

Fundraising: coinvolgere gli utenti attraverso l’organizzazione di eventi

Il fundraising – ovvero qualsiasi tipologia di attività di raccolta fondi – per la sua natura è un settore che vive degli eventi. Un evento di fundraising è un evento (o una campagna) che ha lo scopo di raccogliere soldi per una causa o un’organizzazione no profit. Ma l’organizzazione di un evento di fundraising è differente da quella di un evento tradizionale? E, se sì, in cosa?

In questo articolo risponderemo a queste e altre domande, spiegando da dove inizia la realizzazione, quali tipologie di eventi si possono organizzare e come fare affinché il nostro evento sia un successo.

L’evento come strumento di fundraising

Gli eventi sono uno strumento estremamente flessibile nel processo del fundraising e possiedono un vantaggio rispetto ad altri strumenti, quello di offre all’utente qualcosa di immediato (che sia un’esperienza o anche solo un oggetto) in cambio della sua donazione.

Oltre allo scopo principe – raccogliere fondi a favore di una causa o di un’organizzazione – una ONP (organizzazione no profit) può decidere di organizzare un evento anche per altri fini, ad esempio per:

  • raccontare chi è e cosa fa
  • farsi conoscere (brand awareness)
  • ringraziare
  • coinvolgere
  • raccogliere dati

Qualunque sia l’obiettivo, l’evento fa parte del più ampio piano di raccolta fondi e di comunicazione di una ONP; è infatti uno strumento ad uso interno o esterno da utilizzare per raggiungere i propri obiettivi e che si affianca ad altri mezzi come pubblicità, newsletter, etc.

Fundraising, le tipologie di eventi

Come dicevamo, gli eventi di fundraising possono essere di diverse tipologie. Vediamo le più diffuse.

Manifestazioni

Una manifestazione (che in genere si svolge in una piazza) è un evento che si organizza per raccogliere fondi a sostegno di una causa grazie alle donazioni delle persone per un determinato prodotto. Per organizzare una manifestazione bisogna innanzitutto scegliere la piazza (o le piazze) in cui essere presenti, stabilire un budget, accordarsi con l’eventuale partner tecnico che fornirà il prodotto e infine pianificare gli eventi e la loro promozione. Per quest’ultima attività molto spesso si fa ricorso a dei volontari che saranno presenti ai banchetti in piazza.

La manifestazione è indubbiamente un’attività che richiede un complesso lavoro di pianificazione e gestione degli eventi… allo stesso tempo, però, è l’evento di fundraising più diffuso e immediato.

Aste (online e offline)

Un’asta solidale è un evento in cui una ONP mette a disposizione dei beni materiali che possiede (o che le sono stati donati) per raccogliere i fondi necessari per il suo. L’asta è uno degli eventi più complessi da utilizzare poiché ha costi elevati sia in termini di ore che di personale. L’asta può essere organizzata sia online che offline (la classica asta in presenza).

Concerti e spettacoli

Un’altra tipologia di evento piuttosto complessa da organizzare sono i concerti e gli spettacoli. Essi infatti prevedono l’elaborazione di un progetto e la pianificazione dell’evento in ogni minimo particolare: dalla location alla promozione dell’evento, dalla gestione del pubblico agli aspetti logistici e amministrativi.

Eventi sportivi

Gli eventi sportivi sono un ottimo metodo di raccolta fondi per le ONP in quanto permettono di riunire molti appassionati di uno sport coinvolgendoli nelle donazioni per una giusta causa.

Cene e convegni

Le cene e i convegni sono forse gli eventi di raccolta fondi più diffusi. Il consiglio che ti diamo è di costruire un evento in linea con il tuo target: nel caso di una cena, scegli un catering che abbia delle affinità con la tua mission (ad esempio un’impresa sociale), ricordati di prevedere anche dei momenti di intrattenimento e pianifica attentamente la vendita dei tavoli. Per i convegni, invece, scegli un tema che si possa raccontare in modo coinvolgente e che risulti interessante per il tuo pubblico… non puoi rischiare di annoiare!

Eventi aziendali

Infine gli eventi aziendali, come i community day o le giornate del volontariato. Il funzionamento è piuttosto semplice: un’azienda individua una ONP di suo interesse e organizza una giornata di volontariato. Questi eventi sono utili per entrambe le parti coinvolte: se per l’azienda si trasformano in delle giornate di team building, per le ONP sono un modo per ricevere donazioni e, a volte, anche servizi utili come la tinteggiatura dei locali o altri interventi di miglioria delle strutture.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna su