Linkedin Event Ads

Linkedin, arrivano nuove funzioni per promuovere post ed eventi

Linkedin ha presentato dei nuovi strumenti che ti aiuteranno a promuovere i tuoi post ed eventi sul social network, oltre ad una funzione per le dirette in video streaming (Custom Streaming) e all’integrazione dei dati analitici sull’app mobile.

Linkedin, arriva il “Boost” per i post organici

Linkedin ha appena aggiunto una funzione molto interessante e utile per i brand, ovvero la possibilità di aumentare la diffusione (reach) dei post organici direttamente dalla pagina aziendale. Questa opzione, rinominata “Boost”, crea infatti una campagna all’interno di un account ads associato con la tua pagina. Per “dare il boost” (cioè per potenziare) ti basterà cliccare sull’apposito pulsante presente sul post che vuoi promuovere e selezionare poi l’obiettivo del tuo post (visite al tuo sito, engagement, visualizzazioni etc).

In seguito scegli il tipo di pubblico a cui mostrare il tuo post potenziato (targettizzato in base al profilo, ad un interesse o scegliendo dal Linkedin Audience template), indica la lingua e la localizzazione degli utenti, seleziona un budget giornaliero e programma il tuo post.

Per il momento la funzione Boost è disponibile solo una volta per ogni post e solo per post o eventi con una sola immagine. Sono esclusi quindi post con sondaggi, offerte di lavoro o articoli Linkedin Pulse.

Linkedin, con Event Ads metti i tuoi eventi in primo piano

Una seconda interessante novità riguarda invece gli eventi e si chiama “Event Ads”: questa funzione ti permette di evidenziare nel feed di Linkedin i dettagli più importanti di un evento, come la data, l’orario o come registrarsi. Inoltre, se un collegamento in comune tra l’organizzatore e l’utente che visualizza l’evento ha indicato il suo interesse per quest’ultimo, anche questo verrà mostrato.

A breve su Linkedin arriverà anche Event Analytics, uno strumento molto utile per monitorare dati come il numero dei partecipanti ai tuoi eventi, il loro engagement, numero di visite uniche, funzioni aziendali dei partecipanti e numero massimo di utenti collegati durante un live stream.

Linkedin, nuove funzioni per lo streaming e l’analisi dei dati

Insieme ai boosted post e ad Event Ads, Linkedin ha annunciato anche due novità per migliorare l’usabilità del social: Custom Streaming e Mobile Page Analytics. Il primo permetterà agli utenti di lanciare una diretta streaming su Linkedin tramite Zoom, WebEx e OBS, e nei prossimi mesi verrà integrato anche Microsoft Teams.

Mobile Page Analytics invece sarà molto utile nella fase di analisi dei risultati perché porterà tutti i dati presenti nella sezione Analytics di una pagina Linkedin direttamente nell’app Linkedin per dispositivi mobile: potrai quindi visualizzare visitatori, andamento dei tuoi post e molti altri dati direttamente dal tuo smartphone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su