Linkedin social network più efficace

Perché Linkedin potrebbe essere il social più efficace dei nostri tempi

Quando si parla dei social media, la maggior parte delle aziende si promuove meno su Linkedin, decidendo di investire tempo e denaro su altre piattaforme – come Facebook e Instagram – in quanto ritiene di poter comunicare ad un pubblico più vasto. Tutto corretto? No, e ora scopriremo perché.

 

Su Linkedin puoi costruire il tuo brand

Linkedin è un ottimo strumento per chi vuole costruire il proprio brand, sia per i singoli individui che vogliono ampliare le opportunità di trovare o cambiare lavoro sia per le aziende che vogliono farsi conoscere o aumentare la loro notorietà. Del resto, se sei un individuo dove pensi che ti cercherà il tuo potenziale nuovo datore di lavoro? Certo, probabilmente effettuerà una ricerca anche su Facebook e Instagram, ma si sa che il social network professionale per eccellenza è proprio Linkedin.

Ed è qui, allora, che puoi mostrare a tutti chi sei, cos’hai studiato, quali esperienze lavorative hai avuto finora e cosa vorresti diventare. Un luogo in cui puoi pubblicare contenuti interessanti e stimolanti ma, soprattutto, trasmettere a tutti il concetto che sei un professionista.

Per le aziende è lo stesso: chi vuole promuoversi – che sia per ampliare la propria rete di contatti, per trovare nuovi clienti, per siglare una partnership professionale o per qualsiasi altra ragione – è su Linkedin che dovrà essere più presente e attivo.

 

Linkedin è perfetto per fare networking

Fare rete, questo è indubbiamente uno dei principali vantaggi di Linkedin. Il social network dei professionisti può aiutarti infatti a trovare nuovi contatti (i cosiddetti “collegamenti”), sia nel tuo ambito professionale che in altri, persone con cui un giorno potresti iniziare una collaborazione. Linkedin è un po’ come dare il tuo biglietto da visita a 100 aziende ma… senza dover andare a trovarli di persona!

Inoltre, se pubblichi contenuti interessanti e coinvolgenti è molto probabile che altri imprenditori, professionisti o aziende li apprezzeranno ed inizieranno a seguirti. Ciò significa che non solo sapranno della tua esistenza, ma potrebbero anche raccomandarti ad altri.

Linkedin, poi, ci aiuta a restare in contatto con altri professionisti: in un contesto lavorativo in genere non ci si scambia l’amicizia su Facebook ma si utilizza Linkedin perché, più che alle foto che postiamo sulla nostra vita privata, gli altri sono interessati alle nostre informazioni professionali.

 

Linkedin ti aiuta a monitorare i competitor

Infine, i competitor. Ogni azienda ha uno o più concorrenti ed è molto importante monitorarli, vedere cosa fanno e cosa pubblicano per restare sempre aggiornati e, se necessario, adattare le nostre strategie di conseguenza.

Molte persone commettono l’errore di pensare a Linkedin solo come ad una “bacheca di lavoro” ma in realtà, numeri alla mano, è stato dimostrato che è più efficace del 277% rispetto ad altri social network. Sì, avete letto bene quindi… cerchiamo di sfruttare Linkedin a nostro vantaggio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su