Le Storie sbarcheranno presto anche su Linkedin. La scorsa settimana, infatti, la stessa Linkedin ha confermato di essere al lavoro su una propria versione delle Storie, che presto saranno disponibili per tutti gli utenti del social network più “professionale”. Pete Davies, Senior Director of Product Management di Linkedin, ha dichiarato che l’azienda sta testando le Linkedin Stories internamente ma che ancora non vi è una data di rilascio della nuova funzionalità. Per Davies “le Storie offrono delle possibilità uniche: essendo sequenziali, sono perfette per condividere i momenti chiavi di un evento aziendale, e la modalità full screen le rende ideali per condividere consigli e trucchi per aiutarci ad essere più produttivi”.

Per Linkedin le Storie non saranno una novità assoluta: già nel 2018, infatti, il noto social ha testato questa nuova funzionalità, anche se solo in un contesto universitario. Chiamata “Student Voices”, fu proposta agli studenti di alcuni college americani con l’obiettivo di aiutare persone di università diverse ad interagire e condividere le loro esperienze.

“Abbiamo notato – ha proseguito Davies –  che c’è un’intera generazione che comunica con le Storie; sono persone che, al classico feed di aggiornamenti, preferiscono pubblicare contenuti che restano visibili solo per un certo periodo di tempo”.

Le Storie avranno successo anche su Linkedin? Considerato il boom che hanno riscosso sugli altri social (soprattutto Instagram e Facebook), noi crediamo di sì. Del resto le Storie sono uno degli strumenti più utilizzati dall’attuale generazione di utenti social ed è quindi logico che anche Linkedin prima o poi avrebbe dovuto adeguarsi.

Insomma, dopo Snapchat, Instagram, Facebook e YouTube presto creare Storie anche su Linkedin, ma non è finita. Se anche Pinterest ha una funzione praticamente identica, “Story Pins”, Twitter non resta a guardare: il social network dei cinguettii ha infatti acquistato di recente Chroma Labs, azienda specializzata in contenuti di tipo Storie. Un segno che presto le Storie approderanno anche su Twitter? Staremo a vedere…