I social media tools 2022

Web marketing, ecco i social network che useremo nel 2022

Buon nuovo anno a tutti! Oggi ti consigliamo alcuni social network che potrebbero aiutarti a far crescere il tuo business online. Di seguito infatti troverai una selezione di alcuni dei social del momento, con suggerimenti e trucchi per essere ancora più produttivo. I problemi di privacy e censura emersi nel 2021 hanno indotto molte aziende e privati a cercare delle piattaforme alternative da utilizzare… sfrutta al meglio queste risorse per migliorare la tua strategia di marketing.

Twitch

Twitch è una piattaforma di live streaming che consente ai cosiddetti “creators” di interagire con il loro pubblico in tempo reale. Il principale bacino di utenti proviene dagli appassionati di videogiochi: i giocatori possono riprendersi con smartphone o videocamere mentre giocano a dei videogiochi famosi mentre il pubblico li guarda e commenta nella chat presente in ogni canale. I creators possono offrire inoltre dei contenuti esclusivi a chi deciderà di abbonarsi al loro canale Twitch pagando un importo mensile. Oltre ai contenuti sui videogames, su Twitch si trovano anche video e live streaming di cucina, musica e praticamente qualsiasi cosa. Sul giovane social – che ha una media di 30 milioni di visitatori giornalieri – vengono trasmessi anche spettacoli dal vivo interattivi, eventi di esport e festival.

Dalle FAQ ai contenuti “behind the scenes”, ci sono diversi modi in cui i brand possono coinvolgere il loro pubblico. Secondo una ricerca di HubSpot Blog del 2021, il 75% dei marketer di social media B2B prevede di aumentare il proprio investimento su Twitch, rispetto al 28% dei marketer B2C. Così come gli influencer fanno sugli altri social network, anche gli streamer di Twitch possono guadagnare dalla piattaforma attraverso abbonamenti, annunci e donazioni. I brand possono scegliere tra varie tipologie di annunci pubblicitari, come il carosello in homepage o gli spot all’interno delle dirette. Inoltre possono sponsorizzare degli streamer specifici che vengono seguiti da molti utenti… proprio come avviene con gli influencer.

Discord

Quella che una volta era una piattaforma di gioco ora si è evoluta in una grande app di messaggistica. Discord funziona così: opera su server che sono delle community in cui si possono fare registrare video, audio e testi. Ogni utente può costruire il proprio server o unirsi ad uno creato da un altro membro.

Quando fu lanciato per la prima volta, Discord era famoso tra i giocatori che volevano una piattaforma per lo streaming di videogiochi e connettersi con una grande comunità di gaming. Dopo aver raccolto 100 milioni di dollari di finanziamenti nel 2020, Discord ha deciso di allargare i confini di questa comunità.

Al momento Discord non consente di pubblicare annunci pubblicitari, rappresentando quindi per i brand un puto “gioco organico”. Allo stesso tempo però è anche un’opportunità per loro di aumentare la fedeltà e la fiducia dei consumatori. Per avere successo su una piattaforma come Discord, le aziende devono investire nel loro pubblico ed essere disposte a “giocare” sul lungo periodo.

Tiktok

Nel 2018, l’app di sincronizzazione labiale Musical.ly si fuse con un’app simile, nata da un anno, che si chiamava TikTok. Oggi TikTok è l’applicazione più popolare in tutti gli app store e si prevede che nel 2022 raggiungerà 1,5 miliardi di utenti iscritti.

Per chi si ricorda Vine o Musical.ly, TikTok è come un mix dei due: ti consente di filmare brevi video che vengono riprodotti in loop, proprio come Vine. Come Musical.ly o Snapchat, però, puoi aggiungere anche degli effetti divertenti, filtri AR, testi e musiche di sottofondo. Come altre piattaforme video, TikTok viene utilizzato soprattutto da utenti sotto i 30 anni. Una volta realizzato un video, l’app consente di ottimizzarlo aggiungendo degli hashtag per facilitarne la ricerca tramite l’apposita funzione.

Oltre ad essere divertente e interessante, TikTok sta attirando anche le attenzioni dei grandi brand. Il Washington Post, ad esempio, ha già raggiunto oltre 1 milione di follower. A dispetto di ciò che ci si potrebbe aspettare da un quotidiano storico e rinomato, il Post offre uno sguardo leggero sul dietro le quinte della sua redazione. Al momento aziende di moda, gruppi editoriali e brand dell’intrattenimento stanno iniziando ad utilizzare TikTok e, man mano che l’app crescerà, potremmo vederla espandersi ad altri settori, pronti ad adattare le loro tecniche di marketing alle moltissime funzionalità creative e visive di TikTok.

Clubhouse

Connettiti con persone di tutto il mondo attraverso la voce. Clubhouse  è un’app basata su conversazioni con altre persone registrate sulla piattaforma: puoi partecipare attivamente ad una discussione o semplicemente limitarti ad ascoltare quello di cui parlano le persone all’interno delle “rooms”, delle stanze suddivise in base all’argomento di cui si vuole conversare. Potrai anche creare la tua stanza e, parlando dei temi di cui ti occupi e/o che ti interessano di più, creare il tuo pubblico di utenti affezionati. Clubhouse è disponibile per dispositivi mobili iOS e Android.

Clouthub

Partecipa a una discussione importante senza essere tracciato dalla pubblicità. CloutHub è una recente piattaforma in cui gli utenti possono pubblicare post, commentare e quindi discutere di un’ampia varietà di argomenti. Trova e connettiti facilmente con gli altri utenti, partecipa a eventi dal vivo, leggi notizie e informazioni e altro ancora. La registrazione a Clouthub è gratuita ed il social è disponibile da PC e dispositivi mobile.

Twitter Spaces

Comunica direttamente con i follower del tuo business attraverso Twitter. Con la nuova funzionalità Twitter Spaces potrai aiutare la tua azienda a spiegare agli utenti i prodotti o i servizi che offri attraverso domande e risposte in tempo reale, informazioni utili, annunci ed altro ancora. Crea il tuo spazio online su Twitter Spaces o partecipa a una conversazione specifica. Twitter Spaces è disponibile per dispositivi mobile iOS e Android.

Honk

Comunica con i tuoi follower grazie ad una chat dal vivo. Honk può aiutare la tua azienda a rispondere alle domande dei clienti, a lanciare offerte speciali e ad entrare in contatto con altre persone del tuo settore. I messaggi vengono mostrati in tempo reale mentre vengono digitati, senza dover premere il tasto “Invio”. Inoltre la cronologia della chat non viene salvata, si possono visualizzare solo le due chat più recenti. Attualmente l’app Honk è disponibile solo per gli utenti iOS.

Ci auguriamo che troverai questi nuovi tool online utili all’interno della tua strategia di marketing… in bocca al lupo!

Torna su