Non solo dati e analisi per la SEO, ma un gioco di ruoli!

Per essere sicuri di aver fatto un buon lavoro lato SEO è importante saper rispondere alle richieste dell’utente medio interessato alla tua attività, ma soprattutto fare in modo che, tra le tante alternative di ricerca, nella SERP di Google scelgano proprio il link della tua pagina.

Noi stessi siamo utenti che fanno ricerche su Google

Sembra difficile anche perché non possiamo prevedere tutte le scelte dei clienti, ma ricordiamoci che noi stessi siamo utenti che fanno ricerche e che, nella maggior parte delle volte, si convertono in un’azione, ad esempio l’acquisto di determinati prodotti o servizi. Quindi cerchiamo di immedesimarci nei loro panni partendo dalla ricerca.

Fissa un obiettivo da raggiungere e, passo dopo passo, punta dritto alla meta

Il primo passo che, chi lavora in SEO, deve fare è avere ben chiaro l’obiettivo da raggiungere, in modo tale da avere un’idea precisa su come operare.
Una volta stabilito l’obiettivo di partenza si passa alla raccolta e l’analisi delle Keyword o parole chiave; proprio da qui comincia l’azione, digitando nella barra di ricerca del browser quelle parole “magiche”, che in sintesi devono descrivere al meglio la tua attività. Fortunatamente, per fare questo lavoro non da poco, ci vengono in aiuto alcuni tool specializzati in grado di velocizzare questa prima parte di analisi.

Le parole sono importanti per farsi notare su Google dai tuoi potenziali clienti!

Arriviamo alla parte testuale. Il titolo, solitamente è la prima cosa che leggiamo, se il titolo è d’impatto, rispecchia a pieno la ricerca e incuriosisce l’utente, sarà poi la Meta Description ad attirare definitivamente la sua attenzione. Quindi ricordati di descrivere la tua attività entro i caratteri che Google mette a disposizione.
Più la meta description è ottimizzata (con all’interno parole chiavi performanti) più aumenta la probabilità che l’azione di ricerca si converta in un click e che farà atterrare l’utente sulla pagina del tuo sito web.

Giocherà una parte fondamentale anche il contenuto della pagina che determinerà il risultato di quella visita e la durata della sessione di navigazione.

Nel prossimo articolo vedremo come è possibile ottimizzare al meglio i tuoi contenuti in ottica SEO.

Torna su