GA3 VS GA$

Google Analytics 3 VS Google Analytics 4

Il 1 Luglio 2023 Universal Analytics di Google va in pensione; quindi diventerà obbligatorio impostare o switchare a GA4.

Quali sono i maggiori cambiamenti di GA4? Ci saranno nette differenze con GA3?

Google Analytics aiuta le aziende a tracciare la quantità di traffico web che ricevono, a monitorare i canali di marketing e a misurare i loro principali KPI.
Questo strumento si è evoluto molto ed è diventato lo standard per il monitoraggio.
Google Analytics 4 utilizza dei modelli avanzati di apprendimento automatico per misurare e comprendere i dati, fornendo informazioni più dettagliate e complete sull’intera base di clienti e sulle campagne.
E’ dotato di una serie di caratteristiche che lo rendono molto diverso dalle vecchie versioni. Una delle maggiori differenze è la nuova funzione di modellazione dei dati, che utilizza l’intelligenza artificiale per riempire i vuoti nei dati in cui l’Analytics tradizionale può essere bloccato dalle regole sul consenso ai cookie.
La versione di GA4 include dei processi di apprendimento automatico per aiutare le aziende ad ottenere immagini più complete del proprio pubblico e della propria base clienti.
In precedenza ciò non era sempre possibile, perché alcuni visitatori del sito sceglievano di disattivare l’utilizzo dei cookie e la condivisione dei dati. GA4, invece, permette la raccolta di dati senza cookie.
L’obiettivo principale è concentrarsi maggiormente sugli utenti piuttosto che sulle sessioni, cioè di utilizzare il Machine Learning per comprendere il comportamento degli utenti: la nuova funzione “Insights” ha lo scopo di evidenziare le informazioni utili sugli utenti, in particolare il viaggio del cliente attraverso i dispositivi, che va dalla prima visita alla conversione finale.

Ma quali sono i vantaggi di Google Analytics 4?

Ci sono innumerevoli vantaggi nell’utilizzare GA4:

Innanzitutto il nuovo Analytics è semplificato a livello visuale perché sempre più pensato per gli utilizzatori da mobile; al di là dell’aspetto visuale, GA4 offre dei controlli sui dati, incluso un maggior numero opzioni per la personalizzazione e l’ottimizzazione degli annunci.
GA4 ti permette di anticipare le azioni future che i tuoi clienti potrebbero intraprendere oppure, grazie all’utilizzo di metriche predittive, rende più semplice scoprire nuovi segmenti di pubblico e individuare i metodi per migliorare la user experience.
Una delle maggiori differenze tra la raccolta e la presentazione dei dati di Universal Analytics e di Google Analytics 4 è il tipo di rapporti a cui puoi accedere: con Analytics tradizionale i dati sono organizzati in tre livelli (account, proprietà e vista) mentre con GA4 i dati sono organizzati in due soli: account e proprietà.
Un altro vantaggio: se i dati sono incompleti, GA4 colma il divario con degli approcci di modellazione.
Inoltre – cosa importantissima – sarai in grado di modificare e monitorare i tuoi eventi di analisi direttamente dall’interfaccia utente di GA4, senza dover modificare il codice del tuo sito.
Come abbiamo visto, Google Analytics 4 si presenta come una piattaforma semplificata. Ovviamente la versione precedente sarà ancora disponibile fino al 1 Luglio 2023, ma per ora Google raccomanda ai proprietari di siti web di impostare entrambi i tipi di proprietà ed eseguirli in parallelo.
In conclusione, ricorda che l’utilizzo di GA4 ti aiuterà a comprendere meglio i tuoi clienti e a massimizzare il valore delle tue iniziative di marketing.

Torna su